NO PREGIUDIZI MA FATTI

  • 1 anno fa
  • 1

Il dizionario definisce il “pregiudizio” come un’opinione preconcetta che non si basa sulla ragione o sull’esperienza reale. Ciò che risulta da questa definizione è che il pregiudizio non è altro che un prodotto della nostra mente. Percepiamo il mondo che ci circonda sulla base di pregiudizi che molto probabilmente abbiamo ereditato dalla famiglia, dalla comunità e dalla società in cui viviamo. Cosa succede quando il pregiudizio vince sulla realtà? Perdiamo un’occasione. Un’occasione incredibile. Perdiamo la possibilità di andare oltre noi stessi e di incontrare nuove possibilità e punti di vista. Potremmo anche perdere la possibilità di fare nuove amicizie o conoscenze. O forse non assaggeremo mai quel delizioso piatto di una cultura diversa, o quell’incredibile bevanda dell’altra.

In poche parole: quando lasciamo vincere i pregiudizi ci mettiamo solo nella condizione di perdere occasioni. Ne vale la pena? È questo che vuoi veramente?

Siamo sinceri, sradicare un pregiudizio non è un compito facile. Ci vuole tempo, fatica e impegno. Potrebbero anche esserci occasioni in cui non riconosceremo facilmente un pregiudizio che si insinua dentro di noi. E non è colpa nostra, significa solo che è così radicato nel nostro preconcetto che ci vorrà più sforzo del normale per smascherarlo. Eppure, non significa che sia impossibile.

Abbiamo la forza e l’intelligenza per fare un passo verso l’altro e per vincere questa battaglia.

Possiamo fermare i pregiudizi e iniziare a cercare i fatti!

Compare listings

Confrontare